mercoledì 10 Agosto 2022

L’audio multicanale – seconda parte

Tranne il Dolby Surround tutti gli altri, oltre che essere dei decoder audio sono anche dei processori audio in grado, a seconda dei casi, di svolgere alcune elaborazioni sull’audio stereofonico, Dolby Surround e Dolby Surround Pro Logic II. La tabella seguente riassume come i vari decoder decodificano ed eventualmente elaborano il Dolby Surround Pro Logic II.
Decoder/processore audio Decodifica ed eventuale elaborazione dell’audio Dolby Surround Pro Logic II Elaborazioni audio eseguite
Dolby Surround (solo decoder audio) DolbyPL2_2

  • anteriore sinistro
  • anteriore destro
  • posteriore
Nessuna
Dolby Surround Pro Logic DolbyPL2_3

  • anteriore sinistro
  • anteriore centrale
  • anteriore destro
  • posteriore
Nessuna
Dolby Surround Pro Logic II DolbyPL2_4

  • anteriore sinistro
  • anteriore centrale
  • anteriore destro
  • posteriore sinistro
  • posteriore destro
  • LFE
Creazione del canale audio LFE
Dolby Surround Pro Logic IIx DolbyPL2_5

  • anteriore sinistro
  • anteriore centrale
  • anteriore destro
  • posteriore sinistro
  • posteriore centrale
  • posteriore destro
  • LFE
Creazione dei canali audio posteriore centrale ed LFE
DolbyPL2_6

  • anteriore sinistro
  • anteriore centrale
  • anteriore destro
  • posteriore sinistro
  • posteriore centrale sinistro
  • posteriore centrale destro
  • posteriore destro
  • LFE
Creazione dei canali audio posteriore centrale sinistro, posteriore centrale destro ed LFE
Il decoder/processore Dolby Surround Pro Logic IIx è l’unico che può creare due diverse configurazioni di canali audio per l’audio Dolby Surround Pro Logic II.
Normalmente le apparecchiature dotate di decoder Dolby Surround o decoder/processore Dolby Surround Pro Logic duplicano il canale posteriore in modo che sia riprodotto da una coppia di diffusori audio e creano anche un canale LFE.
Il Decoder/Processore Dolby Pro Logic II
Poichè l’audio Dolby Surround Pro Logic II è un’evoluzione dell’audio Dolby Surround, un decoder/processore Dolby Surround Pro Logic II è in grado di decodificare e/o elaborare, oltre che l’audio Dolby Surround Pro Logic II, anche l’audio Dolby Surround. Il decoder/processore Dolby Surround Pro Logic II, inoltre, è in grado di elaborare l’audio stereofonico.
Inoltre poichè l’audio Dolby Surround deriva dal Dolby Stereo, un decoder/processore Dolby Surround Pro Logic II è anche in grado, come il decoder Dolby Surround e il decoder/processore Dolby Surround Pro Logic, di decodificare l’audio Dolby Stereo, anche se con una qualità audio inferiore a quella permessa da tale standard audio, pur se con la possibilità aggiuntiva di creare nuovi canali audio non previsti nell’audio Dolby Stereo. Tutto ciò è valido anche per l’audio Dolby Stereo Spectral Recording, evoluzione retro-compatibile dell’audio Dolby Stereo.
Ci si può trovare nella condizione di riprodurre l’audio Dolby Stereo o Dolby Stereo Spectral Recording quando un film uscito al cinema in tali standard audio (la maggior parte dei film prodotti negli ultimi decenni) viene trasmesso in televisione. La trasmissione deve essere però stereofonica e l’apparecchio televisivo ricevente in grado di riceverla in stereofonia e non in monofonia. Anche l’audio Dolby Stereo e Dolby Stereo Spectral Recording, infatti, hanno l’apparenza di un normale audio stereofonico e, come il Dolby Surround Pro Logic II, per poter essere decodificati devono proprio come audio stereofonico devono presentarsi; se vengono missati in audio monofonico non sono più decodificabili.
Inoltre i film usciti al cinema con audio Dolby Stereo o Dolby Stereo Spectral Recording in realtà sono pubblicati in home video in tali standard audio e non in Dolby Surround come invece viene normalmente indicato sulla copertina della pubblicazione. Il Dolby Stereo e il Dolby Stereo Spectral Recording si possono quindi trovare in pubblicazioni home video in standard VHS, S-VHS e LaserDisc come audio stereofonico analogico, in standard Video CD come audio stereofonico MPEG-1 Layer II, e in standard DVD quasi sempre come audio stereofonico Dolby Digital.
La seguente tabella riassume come vengono decodificati e/o elaborati da un decoder/processore Dolby Surround Pro Logic II i vari standard audio che esso è in grado di decodificare e/o elaborare:
Standard audio Decodifica e/o elaborazione con decoder/processore Dolby Surround Pro Logic II Elaborazioni audio eseguite
Stereofonia:
DolbyPL2_7

  • anteriore sinistro
  • anteriore destro
DolbyPL2_4

  • anteriore sinistro
  • anteriore centrale
  • anteriore destro
  • posteriore sinistro
  • posteriore destro
  • LFE
Creazione dei canali audio anteriore centrale, posteriore sinistro, posteriore destro ed LFE
Dolby Surround:
DolbyPL2_3

  • anteriore sinistro
  • anteriore centrale
  • anteriore destro
  • posteriore
DolbyPL2_4

  • anteriore sinistro
  • anteriore centrale
  • anteriore destro
  • posteriore sinistro
  • posteriore destro
  • LFE
Creazione dei canali audio posteriore sinistro, posteriore destro ed LFE
Dolby Surround Pro Logic II:
DolbyPL2_1

  • anteriore sinistro
  • anteriore centrale
  • anteriore destro
  • posteriore sinistro
  • posteriore destro
DolbyPL2_4

  • anteriore sinistro
  • anteriore centrale
  • anteriore destro
  • posteriore sinistro
  • posteriore destro
  • LFE
Creazione del canale audio LFE
Dolby Stereo:
DolbyPL2_3

  • anteriore sinistro
  • anteriore centrale
  • anteriore destro
  • posteriore
DolbyPL2_4

  • anteriore sinistro
  • anteriore centrale
  • anteriore destro
  • posteriore sinistro
  • posteriore destro
  • LFE
Creazione dei canali audio posteriore sinistro, posteriore destro ed LFE
Dolby Stereo Spectral Recording:
DolbyPL2_3

  • anteriore sinistro
  • anteriore centrale
  • anteriore destro
  • posteriore
DolbyPL2_4

  • anteriore sinistro
  • anteriore centrale
  • anteriore destro
  • posteriore sinistro
  • posteriore destro
  • LFE