Powered by Jasper Roberts - Blog
Safe areas [2]

Le safe areas nel widescreen

SHOOT & PROTECT

Questa tecnica assicura che l'azione si compresa entro un'area definita. L'immagine viene composta in modo tale che l'azione sia contenuta in un'area specifica, e ciò significa che coloro che guardano con un televisore standard potranno vedere la parte importante della scena, mentre si danno allo spettatore con un widescreen vero la maggior parte dei benefici di un aspect più largo.

Così, in effetti, una politica "shoot and protect" assicura una sorta di "super area di sicurezza" per consentire un overscan ampio quando si utilizza un televisore standard.


DEFINIZIONE DELLE AREE DI SICUREZZA

Avendo bene in mente questi requisiti, i rappresentanti dei broadcasters inglesi hanno delineato insieme le aree di sicurezza per la realizzazione dei programmi, definendo tre standard: uno per il widescreen totale, uno per il widescreen centre cut-out shoot and protect, e uno per la ripresa 14:9 shoot and protect.


a) Widescreen puro

Affinchè avessero un senso le decisioni imposte nei due standard shoot and protect, è stato importante che fosse a posto lo standard di base widescreen. I valori per quest'ultimo sono stati scelti tenendo presenti le seguenti considerazioni:

  • Tutti i costruttori di televisori affermano di puntare ad avere un overscan massimo del 3,5% per ciascun bordo.
  • L'overscan deve essere il più piccolo possibile sui bordi inferiori.
  • Al lato dell'immagine gli spettatori che usano un televisore standard possono avere un overscan largo. Dunque questo richiede un margine più ampio ai lati dell'immagine, specialmente per la grafica, che appare poco soddisfacente quando viene tagliata dall'overscan.
  • Per avere il massimo dell'azione widescreen, è importante lasciare che quelli con televisori moderni abbiano l'immagine più ampia possibile. Questo fu percepito come un fattore più importante che non quello di assicurare che tutta l'azione fosse ottimizzata per lo spettatore letterbox.
Pertanto le sagome sono state impostate come nella tabella seguente:
  Verticalmente Orizzontalmente
Action safe 3,5% 3,5%
Graphics safe 5% 10%
Immagine 16:9 su uno schermo 16:9
OPZIONI PER LO SHOOT & PROTECT

Opzione 1 - 16:9 letterbox
Mostra l'intera immagine widescreen come una sorta di ampia buca delle lettere.


  Per lo spettatore in 4:3 Per il broadcaster
Vantaggi Viene riprodotta tutta l'immagine originale. Soddisfa una parte degli appassionati di cinema. È semplice girare del materiale che si adatti a questo schema.
Svantaggi Sottili bande nere in alto e in basso dello schermo. Molti spettatori non gradiscono assolutamente il letterbox per tutti i generi, specialmente per lo sport. Molti spettatori protestano vivacemente se costretti a guardare il letterbox.
Opzione 2 - 4:3 centre cut-out
Mostra solo la porzione centrale dell'immagine widescreen
  Per lo spettatore in 4:3 Per il broadcaster
Vantaggi L'immagine riempie lo schermo di una TV 4:3  
Svantaggi I bordi dell'immagine originale risultano mancanti in una composizione dell'immagine povera se il programma è in widescreen puro. È difficile comporre l'immagine in modo soddisfacente per una visione su entrambi i formati: se la composizione è corretta per il 16:9 allora si perdono dettagli importanti ai bordi. Se la composizione funziona su uno schermo 4:3, allora ampi particolari superflui occupano i bordi dell'immagine 16:9. Molto difficile per il teatro, il cinema o quando si inserisce della grafica a pieno schermo.
Opzione 3 - 16:9 letterbox
Un compromesso tra le opzioni 1 e 2
  Per lo spettatore in 4:3 Per il broadcaster
Vantaggi Le bande nere in alto e in basso sono notevolmente ridotte. La perdita dei particolari ai bordi è molto minore; lo spettatore fruisce della maggior parte dei benefici della composizione dell'immagine widescreen. Tolleranza dello spettatore molto maggiore: il broadcaster riceve lamentele molto minori. La produzione per una visione 16:9 pieno e 14:9 letterbox è molto più semplice, dato che i compromessi nella composizione dell'immagine sono molto ridotti.
Svantaggi Minori: solo pochi spettatori non gradiscono affatto le sottili bande nere. Sono ancora richiesti alcuni compromessi, ma questi sono molto meno irritanti...
Copyright © 2000- Vincenzo Ferrara